Il blog di Sisteminformatici Italia

Chiama 06.649.628.63! | chatta su WhatsApp | invia email
Agenzia Calabria  0963.57.63.83

Claris Connect!

Ora c’è un piano gratuito integrato con la licenza
Claris Connect

Grandi novità con Filemaker® 2023: ora esiste un piano gratuito per utilizzare nelle proprie applicazioni il servizio “Claris Connect”

Andiamo innanzitutto ad una sintetica descrizione del servizio (esistente da qualche tempo).

Claris Connect è una piattaforma di integrazione cloud-based offerta da Claris International Inc. Le sue caratteristiche principali includono:

  • Integrazione facile: Claris Connect semplifica l’integrazione di applicazioni cloud e locali, consentendo una connessione semplice e veloce tra più applicazioni.
  • Automazione dei flussi di lavoro: la piattaforma consente di automatizzare i flussi di lavoro tra le applicazioni, riducendo i tempi di gestione manuale delle attività.
  • Dashboard personalizzati: gli utenti possono personalizzare le dashboard e le visualizzazioni dei dati per ottenere un’analisi approfondita dei flussi di lavoro e delle attività.
  • Sicurezza: Claris Connect offre funzionalità avanzate di sicurezza per proteggere i dati e le informazioni dei clienti, inclusa la crittografia dei dati in transito e a riposo.
  • Integrazione con molteplici applicazioni: la piattaforma offre connessioni preconfigurate con un’ampia gamma di applicazioni, tra cui Salesforce, Microsoft Dynamics 365, Slack, Dropbox, Google Drive e molti altri.
  • Automazione basata su eventi: la piattaforma offre la possibilità di automatizzare i flussi di lavoro in base a eventi specifici, come ad esempio l’invio di un’e-mail o il completamento di un modulo.
  • Scalabilità: Claris Connect è altamente scalabile e può gestire flussi di lavoro di grandi dimensioni senza problemi di prestazioni.

In sintesi, Claris Connect è una piattaforma di integrazione cloud-based che offre funzionalità avanzate per semplificare l’integrazione di applicazioni, automatizzare i flussi di lavoro e garantire la sicurezza dei dati.

In precedenza per aderire al servizio era necessario sottoscrivere un apposito abbonamento, diverso dalla licenza standard.

In sostanza utilizzando un’apposita istruzione di script è possibile avviare un flusso, precedetemente creato nell’apposita interfaccia che il programmatore ha creato.

In un prossimo post vi illustriamo un esempio pratico di utilizzo.

Per maggiori informazioni: Link

Abbiamo scritto di:

Condividi

Facebook
LinkedIn

Post recenti

Utilizzare Mac non supportati

Utilizzare Mac non supportati

L’utilizzo di un Mac non supportato potrebbe riferirsi a due situazioni principali: l’utilizzo di hardware o software non più supportati da Apple. Hardware non più

Assistenza SistemiStore.it

Assistenza globale Sistemistore.it

Presso il negozio SistemiStore.it è possibile usufruire si tantissimi servizi di riparazione professionali sia in ambiente Windows che Mac Inoltre assicuriamo la stessa professionalità per

Assistenza remota conun Chromebook

Assistenza remota con un ChromeBook

Gestire l’assistenza remota con un Chromebook è possibile utilizzando diverse applicazioni e strumenti di terze parti. Ecco una guida generale su come farlo: Scelta del

Inviami un messaggio