Il blog di Sisteminformatici Italia

Chiama 06.649.628.63! | chatta su WhatsApp | invia email
Agenzia Calabria  0963.57.63.83

Vantaggi (tanti) e svantaggi(pochi) dei Chromebook

Vantaggi (tanti) e svantaggi(pochi) dei Chromebook

Tante persone che si recano presso il nostro negozio di Roma, per avere un consiglio oppure per acquistare un computer, ci chiedono cosa sono i Chromebook; vediamo di chiarire in modo semplice e comprensibile per tutti, il funzionamento di un computer così denominato.

Chromebook

Cos’è un Chromebook?

Tutti i computer sono raggruppabili per sistema operativo adottato.
Il sistema operativo è il software di base che determina sia l’interfaccia utente utilizzata sia i programmi software che è possibile far girare.

Nell’ambito dei computer per gli utenti finali oppure per gli uffici sono praticamente 4 i sistemi operativi utilizzati:

  1. Microsoft® Windows® arrivato alla versione 11
  2. MacOS® di Apple®, arrivato alla versione “Monterey”
  3. Linux con le diverse distribuzioni
  4. Chrome OS

Come tutti sanno la parte del leone la svolge il sistema operativo di Microsoft®, che come tutte le cose ha aspetti positivi e negativi (tra cui la richiesta di hardware minimamente di buon livello).

In ogni caso, noi crediamo, che la scelta debba essere determinata da quali compiti si svolgono con il computer; in campo automobilistico, ad esempio, se dobbiamo trasportare cose pesanti compriamo un camion, se dobbiamo correre un auto sportiva, se i nostri tragitti sono cittadini acquisteremo una macchina di piccole dimensione.

Un Chromebook è un computer che è in grado di utilizzare esclusivamente il sistema operativo Chrome OS; l’aspetto estetico è simile ad un notebook Windows® ed è possibile trovarli in diverse configurazioni hardware, con schermi touch oppure standard, di dimensione che vanno dai 10″ ai 15″.

Alcuni Chromebook sono in grado di far girare anche applicazioni Android: vedi post

Vantaggi di un Chromebook

  1. Economico: con appena 300 euro è possibile acquistare un Chromebook di ottimo livello;
  2. Tempo di accensione praticamente istantaneo;
  3. Consumo di corrente molto limitato, alcuni modelli hanno batterie che durano anche 12 ore;
  4. Possibilità di lavorare in modalità “off-line” senza connessione ad internet, per modificare i file oppure i documenti ;
  5. Disponibili tanti modelli con lo schermo “touch” per consentire un controllo più accurato;
  6. Perfetta integrazione con un telefono Android, con il nuovo Hub telefono (visualizzazione foto, notifiche dal telefonino e avvio automatico della connessione ad internet);
  7. Disponibile il pacchetto web “Google Documenti”, con applicazioni per la videoscrittura, per i fogli elettronici, le presentazioni e i moduli (perfettamente compatibili con il pacchetto Office);
  8. Protezione antivirus integrata per un uso sicuro ed affidabile;
  9. Facilità nella gestione degli aggiornamenti, che sono completamente automatici;
  10. Chip di sicurezza per criptare i propri dati sensibili;
  11. Servizio multiutenti.

Svantaggi di un Chromebook

  1. Non è possibile far girare programmi Windows® o Mac®;
  2. Non è adatto per elaborare grafica in maniera professionale oppure progettazione Cad;
  3. I dispositivi Chromebook dispongono di memorie di massa di dimensioni limitata, basandosi sui servizi cloud di Google;
  4. Non è adatto per elaborare documenti di dimensioni importanti oppure file excel che utilizzano funzioni o macro particolari.
  5. Qualcuno dice che un Chromebook è vincolato alla connessione ad internet; ha senso un computer (di qualsiasi tipo) senza internet? Crediamo di no!

A chi è rivolto il Chromebook?

I Chromebook  sono particolarmente apprezzabili per lavorare in mobilità, data la grande autonomia.
in maniera sintetica credo che questi siano gli ambienti più adatti per l’uso:

  1. Ambiente scolastico, ideale per studenti;
  2. Per i web designer per modificare agevolmente i siti soprattutto in WordPress; è possibile anche una elaborazioni grafiche di buon livello con il servizio web Photopea (molto simile a Photoshop);
  3. Per leggere la posta in mobilità soprattutto in modalità webmail;
  4. Per gli imprenditori o le persone che lavorano molto in mobilità; un Chromebook è leggero e la batteria dura sicuramente per tutta la giornata lavorativa;
  5. Uso multimediale perfetto con Netflix®, o altre piattaforme di streaming;
  6. Per gli operatori informatici nella gestione dell’assistenza remota;
  7. Possibilità di utilizzare macchine virtuali Windows® in modalità RDP.

In un prossimo post tratteremo di specifici usi.

Se volete conoscere le potenzialità di un Chromebook, e capire se è adatto alle vostre esigenze, veniteci a trovare in negozio a Via Filippo Arena, 19 a Roma; siamo aperti dalle 10:00 alle 18:00 dal lunedì al sabato.

 

Abbiamo scritto di:

Condividi

Facebook
LinkedIn

Post recenti

Nuovo Filemaker 2024

Nuovo Filemaker 2024

Claris Inc mantiene le promesse ed aggiorna ormai ogni anno il software di punta. FileMaker 2024 introduce diverse migliorie significative e nuove funzionalità alla piattaforma,

Proteggi il tuo Windows server (1a puntata)

Proteggi il tuo Windows server (1a puntata)

Proteggere un server Windows senza utilizzare un firewall hardware richiede una combinazione di misure di sicurezza software, configurazioni appropriate e buone pratiche. Ecco alcuni passaggi

Linux lite e recuperi vecchi pc

Linux lite e recuperi vecchi pc

Linux Lite è una distribuzione leggera di Linux progettata per essere facile da usare e adatta ai computer più datati o con risorse limitate. Ecco

L'importanza dei computer ricondizonati

L’importanza di ricondizionare i computer

I computer ricondizionati svolgono un ruolo importante in diversi contesti. Ecco perché sono significativi: Accessibilità Economica: I computer ricondizionati offrono un’opportunità per coloro che hanno

Inviami un messaggio